fbpx

E-commerce, cos’è? Come fare per aprirne uno e quali sono le accortezze da tenere a mente per ottenere il massimo rendimento dal nostro negozio online. In questo articolo ti illustrerò come avere un e-commerce di successo attraverso 5 semplici consigli e strategie per vendere online e pubblicizzarvi meglio.

Guida all’ E-commerce.

Sai qual’è stato il primo E-Commerce? No, non è stato Amazon ma bensì un piccolo sito web creato dal giovane americano Dan Khon, 21 anni, il quale aveva venduto ad un suo amico, un cd di Sting a 12 dollari più spese di spedizione.
Si instillava cosi, l’idea del commercio elettronico, che avrebbe portato ai nostri moderni ed attuali E-commerce. Vediamo insieme quali sono gli step da seguire e perché dovresti avere un E-commerce.

Benefici dell’E-commerce.

L’E-commerce non è una tendenza e di sicuro non sparire nel prossimo futuro, anzi! In un periodo come quello che stiamo attraversando oggi nel mondo, dove il Covid-19 costringe molte attività a stare chiuse, avere un E-commerce è e spesso è stata un’ancora di salvezza. Questo perché:

  • E’ conveniente per l’acquirente che non deve recarsi in negozio fisicamente
  • Transazioni facili da fare e veloci
  • Le informazioni sul prodotto sono reperibili direttamente dalla sua scheda
  • E’ più facile comparare i prezzi
  • Le spedizioni sono molto più rapide di prima

Ma i benefici non sono solo per chi compra, ma anche per te che vendi la tua merce. Tra questi troviamo:

  • La possibilità di vendere la merce in qualsiasi momento della giornata e non solo quando il negozio fisico è aperto
  • Ti consente di vendere non solo nella tua città, ma in tutto il globo
  • C’è più controllo sulle vendite e sui pagamenti
  • Greater visibility to potential customers via SEO La possibilità di targettizzare la comunicazione del tuo negozio grazie alla SEO (chiedimi come)
  • Più controllo sui costi di personale e di inventario

Oggi tutti vogliono vendere online ma non tutti sanno come. Non basta aprire il proprio E-commerce per essere come Amazon (non potremmo essere MAI come Amazon, diffida da chi ti dice il contrario!). Bisogna seguire delle strategie per vendere online, avere delle tattiche e un piano di comunicazione che preveda e gestisca il messaggio, i contenuti e, appunto, la comunicazione del tuo E-commerce.

Overview e-commerce 2020 e strategie per vendere online

I vari tipi di E-commerce.

Non so se lo sai ma possiamo distinguere ben 3 tipi di E-commerce, ognuno dei quali ha le proprie strategie per vendere online. Te li riassumo nello schema seguente:

  • Business to Business (B2B) cioè una Azienda che vende merce o servizi per altre Aziende, nel mio caso ad esempio, sto vendendo i miei servizi ad altre aziende che vogliono incrementare la loro visibilità online e ad avere un e-commerce di successo.
  • Business to Consumer (B2C), il più comune, l’azienda che vende la sua merce o direttamente al consumatore, esempio calzante potrebbe essere il negozio di videogiochi che vende appunto videogiochi e console attraverso il sito internet direttamente al cliente che li compra da casa sua per poi farseli recapitare a casa.
  • Costumer to Costumer (C2C) sono quei marketplace, quei siti che vendono merce di un consumatore ad un altro consumatore. Sono esempi calzanti Ebay, Subito.it ecc…

Ora che hai chiaro quali sono le categorie degli E-commerce è ora di vedere come avere un E-commerce di successo e quali sono i 5 consigli che sento di darti per raggiungere i tuoi obiettivi.

Come intraprendere un business di vendita online.

Entriamo nel vivo dell’articolo. Ora ti elencherò il metodo efficace che dovresti studiare e tenere a mente prima di buttarti nel mondo dell’E-commerce. Pronto?

  1. Testa i tuoi canali social. Ci sono circa 1.20 bilioni di utenti attivi al giorno su Facebook, questo per darti una vaga idea su come poter sfruttare questo social per sperimentare, studiare e pubblicizzare la pubblicità su questo canale. I social sono vitali per il tuo E-commerce per questo sento di metterlo come primo punto in elenco se vuoi sapere come avere un E-commerce di successo.
  2. Raccogli contatti tramite le email e comunicagli nuove offerte e promozioni. Una delle strategie per vendere online più diffusa è l’email marketing. Funziona, sempre e comunque. Studia la giusta strategia per raccogliere quanti più contatti email possibili, utilizza software che ti consentano di raccogliere questi contatti (occhio alla privacy per chi rilascia i suoi dati personali), dopo di che contatta i tuoi clienti o futuri tali. Invia promozioni, sconti e ultime novità. Aggiornali e non dimenticare mai di inserire magari un piccolo codice sconto all’interno del pacco che spedisci, da utilizzare al prossimo acquisto.
  3. Raccogli Feedback. Non vergognarti a chiedere feedback ai tuoi acquirenti, il feedback è importante per far capire ai futuri visitatori del tuoi e-commerce il tipo di qualità e servizi che stai offrendo. Non avere paura di ricevere feed negativi, cerca di evitarli ovviamente ma non credere che tutti siano cattivi. Rispondi sempre con garbo. Meglio un feedback negativo con una risposta di scuse annesse, che un sito che mostra solamente feedback positivi…qualcosa non quadra.
  4. Targettizza le offerte in base al cliente. Questo termine inglese “targettizzare” suona un pò male ma lo sto utilizzando perché uno studio prova come il 74% dei visitatori si stufi di un sito, quando da esso riceve ads e pubblicità non inerenti a quello che sta cercando. Crea promozioni per la tipologia di acquirenti che visita il tuo sito. Puoi monitorare la tua audience grazie a tools come Search Console, indispensabili se hai un sito, specie un e-commerce.
  5. Utilizza un tema mobile friendly e che rispecchi le tue aspettative in termini di usabilità. Non dimenticare mai che ormai il popolo del web si muove tramite smartphone. Per questo il tuo sito dovrebbe essere in primis ottimizzato per mobile. Utilizza un tema che sia di facile utilizzo e che allo stesso tempo rispecchi anche i tuoi bisogni.

Questi sono i consigli principali da tenere a mente se vuoi avere un e-commerce di successo. Come extra ti suggerisco di inserire anche una seconda lingua nel tuo sito, come l’inglese. Ormai le barriere linguistiche e fisiche sono state rotte dal commercio elettronico e se un tuo prodotto è apprezzato all’estero perché non agevolare il cliente parlando una lingua universalmente diffusa come l’inglese?

Ricordati di offrire metodi di pagamento multipli, Paypal, Stripe, contrassegno…tutto sempre molto apprezzato dall’utente finale. Un cliente soddisfatto tornerà al 100% per un futuro acquisto sul tuo sito.

Strategie di vendita online. Come incrementare le tue vendite.

Parte integrante della tua strategia di vendita online deve essere quella dell’investimento in pubblicità. Il tuo sito è nuovo? Probabilmente avrai bisogno di una spinta per farti notare. Investire in Facebook Ads e Google Ads ti aiuterà a sorpassare la concorrenza, specie agli inizi, dove ancora sarai poco conosciuto.

Non preoccuparti, sto preparando delle guide e degli articoli che spiegheranno come partire con l’Advertising anche investendo piccole somme di denaro, non bisogna essere Elon Musk per farsi pubblicità online, basta solo saper strutturare bene la campagna pubblicitaria e a tal proposito ti ricordo che se hai dubbi e non sai come muoverti, puoi richiedere una mia consulenza, contattandomi utilizzando il form presente nella pagina Contatti del sito qui in alto.

Cerca di prendere o dare informazioni al visitatore del tuo sito se sta abbandonando la pagina. Un popup mentre si clicca sulla chiusura di una finestra può aiutarti a prendere un contatto email e a creare quella empatia che sarebbe molto più facile da creare nel caso di un negozio fisico. Ma qui si parla di E-commerce e le persone vanno sempre più di fretta.

Un contatto email può aiutarti a creare una rete alla quale inviare nuove offerte, promozioni e sconti oppure a ricordare di un carrello abbandonato e a tal proposito…considera di investire parte del budget in software per il recupero di carrelli abbandonati!

Molti E-commerce lasciano che i propri clienti, una volta inserita la merce nel carrello, vadano via senza effettuare l’acquisto finale. Questo è male! Esistono dei metodi per inviare una mail al cliente, ricordandogli di quegli oggetti lasciati li nel carrello che aspettano solo di essere comprati.

Social, social e ancora social. Non finirò mai di consigliarti e ricordarti quanto l’immagine sui social sia importante.
Studia e pianifica i tuoi post con un calendario editoriale per i social (spoiler: articolo guida in arrivo anche su come organizzare i tuoi post in modo perfetto!).

Cura giorno dopo giorno la tua immagine sui social, fai vedere la tua merce con i tuoi post, ma non limitarti a questo. Crea domande, sondaggi, intrattieni i tuoi follower con un meme ogni tanto. La parola d’ordine deve essere Engagement. Con questo potrai creare la fidelizzazione di cui trae linfa vitale il tuo E-commerce.

Conclusioni.

Con questo si conclude questo articolo contenente 5 (ma anche qualcosa di più) su come avere un e-commerce di successo ed alcune delle strategie per vendere online in modo corretto. La strategia è tutto! Pianifica e poi passa all’azione.

Se l’articolo ti è piaciuto e lo hai trovato utile, condividilo e ricordati di iscriverti alla newsletter per restare sempre aggiornato con le ultime novità e guide per muovere i tuoi passi sul web.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per attivare tutte le funzionalità del sito. Cliccando su "Accetto" aderisci alla la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per il corretto funzionamento del sito è necessario salvare questi cookie sul browser.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec
  • 1P_JAR
  • 1P_JAR
  • APISID
  • CONSENT
  • CONSENT
  • HSID
  • NID
  • SAPISID
  • SEARCH_SAMESITE
  • SID
  • SIDCC
  • SSID
  • __cfduid
  • __cfduid
  • _biz_flagsA
  • _biz_nA
  • _biz_pendingA
  • _biz_uid
  • _mailmunch_visitor_id
  • cfmrk_eucookiebanner
  • cfmrk_userLangRedirect
  • cookie_notice_accepted
  • mailmunch_second_pageview
  • mp_a36067b00a263cce0299cfd960e26ecf_mixpanel
  • optimizelyEndUserId
  • redux_current_tab
  • redux_current_tab_get

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Guida al Digital Marketing - www.alessandromassi.it

Scarica la Guida al Digital Marketing

Iscrivendoti riceverai la mia guida Digital Marketing per Piccole Imprese in PDF, da poter portare sempre con te e imparare a muovere i primi passi nel mondo del Digital Marketing e creare la tua prima campagna pubblicitaria. Inoltre resterai sempre aggiornato su tutti gli articoli del blog e le novità!

Privacy Policy

You have Successfully Subscribed!